lunedì, maggio 11, 2015

Conto-Graph Grand Prix 2015

Dopo 3 anni di pausa torna la gara su Go-Kart dei dipendenti della Conto-Graph presso Il Circuito Internazionale di Viterbo.
In questa 4^ edizione da segnalare l'ingresso del rookie Gianfanco, alla sua prima esperienza.

La gara è stata come sempre combattuta, con tempi sul giro molto ravvicinati. Il lento ma inesorabile recupero di Cristian su Brendan ha tenuto tutti con il fiato sospeso l'intera gara. Purtroppo la rimonta è stata interrotta dal contatto alla chicane tra Cristian e Gianfranco risolto con una stretta di mano e quattro risate a fine grand premio.
David ritrova il feeling con il suo kart andando in testa-coda "una sola volta" ma riuscendo comunque a salire sul podio. Deluso Roberto che dopo la vittoria della scorsa edizione si deve accontentare del 4° posto a causa di problemi ai pneumatici.

Ecco la classifica basata dai miglior tempi sul giro:

  • Cristian
  • Brendan
  • David
  • Roberto
  • Gianfranco
Passate edizioni:

giovedì, maggio 07, 2015

Calanca Auto Vetralla

InfoMyWeb.com presenta un nuovo sito

Auto Calanca - Auto Nuove Usate Importazione Esportazione K0

"Costituitasi nel 1996, Calanca Auto s.r.l. opera nel settore automobilistico forte nell'esperienza trentennale del titolare Amedeo Calanca, con il quale collaborano quotidianamente la moglie Marisa, responsabile alle vendite, e i figli Andrea, addetto alle vendite, ed Alessia, addetta alla contabilità e alle pratiche auto.

La società tratta principalmente Vetture di Importazione Nuove e Seminuove, munite di garanzia ufficiale e acquistabili a condizioni vantaggiose, con una vasta gamma di modelli forniti dalle case costruttrici, nuovi, aggiornati e completamente accessoriati con un rapporto qualità/prezzo altamente competitivo.

All'interno dell'autosalone è visionabile la vasta offerta di Vetture Ufficiali Plurimarche Nuove, anche queste coperte da garanzia ufficiale e sulle quali periodicamente vengono presentate campagne promozionali vantaggiose, rottamazione compresa."

Il sito presenta il concessionario plurimarche e un ricco catalogo di auto in offerta.

venerdì, aprile 24, 2015

Fatturazione elettronica anche tra privati - fatturazionepa

Passi avanti del Governo sul fronte dell’attuazione della legge delega di Riforma Fiscale, con tre decreti approvati dal Consiglio dei Ministri del 21 aprile: dopo la Fatturazione PA arriva la fatturazione elettronica anche fra privati.

La Fatturazione Elettronica:
Il decreto sulla fatturazione elettronica estende la modalità telematica, oggi obbligatoria per le operazioni verso la Pubblica Amministrazione, anche alle transazioni fra privati, a partire dal 2017. Sarà un’opzione facoltativa, che comporterà benefici per il contribuente (imprese, professionisti, commercianti), ad esempio sul fronte della riduzione dei termini di accertamento, in virtù del fatto che sono tracciabili le transazioni.
Le partite IVA potranno usare la stessa piattaforma attualmente a disposizione per le transazioni nei confronti della PA. In arrivo anche lo scontrino digitale, che sostituirà quello cartaceo (lasciando al cliente la possibilità di chiedere la fattura).

Abuso del diritto:
Per quanto riguarda l’abuso del diritto, vengono delineate con precisione le condotte contestabili al contribuente in modo da fornire indicazioni chiare per non incorrere in violazioni involontarie. Resta fermo il principio in base al quale l’onere della prova spetta al Fisco. L’abuso del diritto è un reato che prevede sanzioni amministrative, non penali (come invece altri reati fiscali come la frode, l’evasione fiscale). Il decreto prevede il raddoppio dei termini di accertamento nel caso in cui il contribuente presenti denuncia entro la scadenza ordinaria dei termini. Viene poi previsto il cosiddetto adempimento collaborativo, che riguarda solo le grandi imprese con fatturato sopra i 10 miliardi di euro: si tratta di un sistema di scambio di informazioni fra Fisco e imprese grazie al quale si individuano potenziali controversie e si attivano procedure abbreviate di interpello preventivo. Un provvedimento che va nella direzione della compliance fiscale, la collaborazione fra Fisco e contribuente, uno degli obiettivi fondamentali della Riforma Fiscale, per cui l’amministrazione finanziaria diventa sempre più collaborativa, e non più solo un controllore.

L’internazionalizzazione:
Per quanto riguarda infine l’internazionalizzazione, il decreto prevede una serie di semplificazioni e adeguamenti alla normativa comunitaria per andare incontro alle imprese che internazionalizzano sul fronte della consulenza, della trasparenza delle informazioni sui paesi in cui intendono investire.
I tre decreti legislativi come detto attuano una legge delega, la Riforma Fiscale, e iniziano ora il consueto cammino parlamentare (solo consultivo). Il Governo annuncia che nei prossimi mesi, probabilmente entro giugno, arriveranno gli ultimi decreti attuativi, con il completamento quindi della Riforma Fiscale.

Per maggiori informazioni siamo a vostra disposizione:
Mobile +39 3453062369
Contattaci ora!

mercoledì, aprile 15, 2015

E-BONUS per gli esercizi ricettivi - Infomyweb.com ti aiuta a crescere!

CREDITO D’IMPOSTA DEL 30% SUI COSTI SOSTENUTI PER LO SVILUPPO DEI SERVIZI WEB

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo detta le regole per la fruizione del bonus fiscale destinato a agli esercizi ricettivi, agenzie di viaggi e tour operato per i servizi web.

Le linee guida Con decreto 12 febbraio 2015 (pubblicato sulla «Gazzetta Ufficiale» 68 del 23 marzo 2015), il dicastero ha infatti tracciato le linee guida del credito d’imposta disciplinato dall’articolo 9 del decreto legge 83/2014, soffermandosi in particolare sulla tipologia e il limite massimo di spesa ammissibile, la procedura di ammissione al beneficio e le modalità di recupero dell’incentivo indebitamente fruito.

I destinatari Beneficiari della misura di aiuto sono gli esercizi ricettivi singoli o aggregati. Nel primo caso – spiega il decreto – si tratta di strutture alberghiere con almeno sette camere ed extra-alberghiere (affittacamere, ostelli, case vacanze, eccetera). Quanto agli esercizi aggregati, gli stessi si riferiscono a strutture singole con servizi extra-ricettivi o ancillari (ristorazione, trasporto, eccetera), riunite in consorzi, reti di impresa. Sono parimenti agevolati le agenzia di viaggio e i tour operator, purché appartenenti al cluster 10 – Agenzie intermediarie specializzate in turismo incoming, o al cluster 11 – Agenzie specializzate in turismo incoming degli studi di settore.

Per saperne di più clicca qui...

venerdì, aprile 03, 2015

Obiettivo RISPARMIO!



Contatta il nostro consulente
TEL: 0761.352762 - CEL: 345.3062369
PER MAGGIORI INFO - MAIL:info@contograph.it

Buona Pasqua


Conto-Graph e InfoMyWeb augurano Buona Pasqua

Artistica Laboratorio di Ceramica Studio d'Arte e Restauro

InfoMyWeb.com presenta un nuovo sito:

Laboratorio Artistica - Ceramiche Artistiche Viterbo

"Nel borgo medievale di San Pellegrino, nel cuore di Viterbo, troviamo Artistica Laboratorio di Ceramica Studio d’Arte e Restauro che dal 1999 è l’unico che opera a Viterbo e ha recuperato pienamente la tradizione ceramica viterbese insieme all'antica tecnica della zaffera..."

Il sito presenta il laboratorio ed il rispettivo punto vendita. Artistica propone anche corsi di formazione per la lavorazione di ceramiche artistiche, zaffera e pietra smaltata. Lavori eseguiti e riconoscimenti e, a breve, un catalogo online. Le novità possono essere ricevute via email, RSS, Facebook e Twitter. Iscrivendosi si può ricevere un coupon di sconto.

LaboratorioArtistica.it